Chi è e di cosa si occupa il Naturopata?

Il Naturopata è un professionista preparato, corretto e competente. Posso aiutarti a raggiungere il massimo benessere psicofisico e a sviluppare pienamente le tue potenzialità di salute. Ti propongo un approccio naturale, sicuro ed efficace, calibrato sulle tue caratteristiche e necessità, che sono uniche. Proprio come TE!

 

Per accertare le ragioni delle alterazioni bio-energetiche, il Naturopata analizza il "terreno globale" dell'individuo, servendosi di metodi e strumenti non clinici.
Tra essi, i più utilizzati sono:


il colloquio naturopatico, con il quale il consulente - mediante particolari tecniche di ascolto - entra in contatto con il paziente e raccoglie i dati oggettivi e soggettivi;
l'esame iridologico, condotto con una potente lente  - l'iridoscopio - che ricerca nell'iride gli eventuali squilibri ed alterazioni energetiche;​ è possibile risalire alle vostre caratteristiche psicofisiche, individuare le predisposizioni, le debolezze e gli squilibri in atto, conoscere l’impatto che su di voi ha avuto o potrà avere lo stile di vita che avete adottato e valutare le vostre capacità di recupero. Nel corso di una seduta di naturopatia, l’indagine iridologica - procedura non dolorosa né invasiva - viene eseguita a integrazione del colloquio;
i test bioenergetici, che consentono di valutare la risonanza energetica degli alimenti individuandone le eventuali alterazioni;
l'analisi reflessologica e le tecniche corporee naturopatiche - operate su zone quali l'orecchio, il piede ed il viso - che consentono di rilevare i punti di debolezza energetica del soggetto.

il  Mineralogramma sul capello

la Floriterapia
È importante ribadire che nessuno di tali metodi serve per svolgere attività di anamnesi, diagnosi o prognosi, appannaggio delle professioni sanitarie.
Una volta individuate le ragioni degli squilibri energetici dell'individuo, il consulente formula i suggerimenti diretti a migliorarne lo stato di benessere, in particolare:
• interviene a modificare le cattive abitudini che alterano l'equilibrio individuale;
• fornisce i consigli per eliminare lo stress e le altre ragioni di disturbo;
• invita alla consumazione di cibi sani ed adeguati alle caratteristiche costituzionali "di terreno" della persona;

• sostiene durante tutto il percorso, per evitare ciò che impedisce il raggiungimento di un obiettivo – come dimagrire o spezzare il circolo vizioso di alcune somatizzazioni – che sono un insieme di pensieri autolimitanti e atteggiamenti difensivi che diventano sabotatori inconsapevoli del processo di miglioramento.

In buona sostanza, il Naturopata può essere definito un "educatore del corretto stile di vita, personalizzato"; l'obiettivo naturopatico è quello di riequilibrare il soggetto, intervenendo semplicemente a correggere l’errato  stile di vita, che è causa di disturbi sia del corpo che di spirito/mente.

Screenshot 2019-04-11 09.29.36.png

© 2012 Rosanna Pilia
All rights reserved - testi di proprietà intellettuale - immagini personali o prese dal web
p.iva: 02367280068

ATTIVITA' PROFESSIONALE DI CUI ALLA LEGGE 14 GENNAIO 2013, N. 4.

  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • LinkedIn Social Icon
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now